Vai al contenuto principale

Al fine di fornire chiarimenti in merito all'ambito ed alle modalità applicative

  • sia del congedo per emergenza COVID per i dipendenti del settore pubblico ai sensi dell’art. 25 del D.L. 18/2020 (n. 15 giorni di congedo parentale, con indennità pari al 50% della retribuzione e con contribuzione figurativa per i genitori di figli fino a 12 anni o con figli con disabilità in situazione di gravità, ovvero n. 15 giorni di congedo parentale senza indennità né contribuzione figurativa per i genitori di figli tra i 12 ed i 16 anni),
  • sia dell’estensione della durata dei permessi retribuiti ai sensi dell’art. 33 della L. 104/1992 ai sensi dell’art. 24 del medesimo D.L. da ultimo citato (n. complessivo di 12 giorni di permessi ulteriori ai sensi dell’art. 33 della L. 104 citata, usufruibili nei mesi di marzo e aprile 2020),

viene pubblicata, in allegato alla presente, la circolare dell’INPS n. 45 del 25 marzo 2020, alle cui prescrizioni applicabili alle Pubbliche Amministrazioni questo Ateneo si conforma.

Si ricorda, inoltre, che, ai sensi dell’art. 26, comma 2, del D.L. 18/2020, fino al 30 aprile,

  • sia ai dipendenti in possesso del riconoscimento di disabilità con connotazione di gravità ai sensi dell’art. 3, comma 3, della L. 104/1992,
  • sia ai lavoratori in possesso di certificazione rilasciata dai competenti organi medico legali, attestante una condizione di rischio derivante da immunodepressione o da esiti da patologie oncologiche o dallo svolgimento di relative terapie salvavita, ai sensi dell’art. 3, comma 1, della L. 104/1992,

il periodo di assenza dal servizio prescritto dalle competenti autorità sanitarie è equiparato a ricovero ospedaliero di cui all’art. 19, comma 1, del D.L. 9/2020.

Infine si ricorda che, ai sensi dell’art. 19, comma 1, del D.L. 9/2020, il periodo trascorso in malattia o in quarantena con sorveglianza attiva, o in permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva, dai dipendenti delle amministrazioni di cui all’art. 1, comma 2, del D.Lgs. 165/2001 (tra cui le istituzioni universitarie), è equiparato al periodo di ricovero ospedaliero.

Un cordiale saluto

IL DIRETTORE GENERALE

Dott.ssa Tiziana Bonaceto

Documenti allegati

Vai a inizio pagina
Sommario