Vai al contenuto principale

Carissime e Carissimi,

la scorsa notte è stato firmato il nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 09.03.2020 che stabilisce nuove misure per il contenimento sull'intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19. 

Il nuovo DPCM reitera la sospensione della frequenza di tutte le attività didattiche e curriculari in presenza fino al 3 aprile 2020, ferma in ogni caso la possibilità di svolgimento delle attività formative a distanza. Sono esclusi dalla sospensione i corsi per i medici in formazione specialistica, i corsi di formazione specifica in medicina generale e le attività dei tirocinanti delle professioni sanitarie. Non sono, invece, sospese le attività di ricerca e le attività tecniche ed amministrative.

In particolare, si evidenzia che il DPCM non ha previsto la sospensione delle attività lavorative e che sono possibili gli spostamenti motivati da esigenze lavorative. Di conseguenza risulta possibile raggiungere la sede di lavoro indipendentemente dalla zona di provenienza. Laddove richiesto si può utilizzare il modulo allegato per l’autocertificazione.

L’Ateneo in questa difficile situazione si sta adoperando al fine di:
- attivare le attività di lavoro agile, compatibilmente con le esigenze di servizio;
- favorire l’utilizzo di periodi di ferie e di congedo ordinario dei lavoratori dipendenti, come raccomandato dal DPCM 8 marzo 2020; - potenziare ulteriormente l’uso degli strumenti telematici per tutte le attività compatibili;
- limitare a situazioni di necessità la fruizione dei servizi da parte del pubblico.

A tal fine saranno in seguito emanate specifiche disposizioni. Devono essere, tuttavia, garantiti i servizi che assicurano il funzionamento delle attività di didattica a distanza secondo le modalità già comunicate. Si raccomanda a tutti i docenti dell’Ateneo di svolgere tutte le attività didattiche in modalità telematica, affinché il percorso didattico degli studenti non ne abbia nocumento.

Le indicazioni per le principali attività di ateneo sono le seguenti:
- le attività didattiche si svolgono esclusivamente per via telematica. Al fine di mantenere il distanziamento sociale, è da escludersi ogni altra forma di aggregazione alternativa.
- è vietata ogni forma di assembramento di persone nei luoghi e negli spazi dell’Ateneo.
- gli esami di profitto e di laurea nelle modalità in presenza sono sospesi. Riceverete presto puntuali comunicazioni circa la tempistica e le nuove modalità per lo svolgimento degli stessi.
- le attività di ricerca, tecniche e amministrative proseguono in presenza nelle strutture di Ateneo, nella scrupolosa osservanza delle disposizioni di cui all’allegato 1 al DPCM 8.3.2020; tutte le strutture di Ateneo, comprese le biblioteche, restano aperte esclusivamente agli utenti autorizzati; in particolare, per quanto riguarda le Biblioteche continuano ad essere assicurate le funzioni di prestito e di restituzione ai casi assolutamente straordinari e improcrastinabili ed esclusivamente su appuntamento. A tale riguardo si rinvia alle indicazioni pubblicate su: https://www.csb.unipg.it/notizie/archivio-notizie/1022-disposizioni-urgenti-relative-al-servizio-bibliotecario
- è sospesa l’apertura al pubblico delle aule studio e dei musei scientifici in tutte le sedi dell’Ateneo nonché di ogni ulteriore spazio di aggregazione;
- le attività di front-office (segreterie studenti, ecc.) e tutti gli altri servizi rivolti all’utenza saranno svolte esclusivamente in attività da remoto mediante telefono ed e-mail;
- sono autorizzati i tirocini di tesi e gli stage esterni, ove ammessi dall’ente ricevente;
- le riunioni degli organi collegiali si svolgono esclusivamente per via telematica;
- tutte le manifestazioni organizzate e tutti gli eventi aperti al pubblico sono sospesi;
- sono sospese le procedure concorsuali ad esclusione dei casi in cui la valutazione dei candidati è effettuata esclusivamente su basi curriculari ovvero in modalità telematica;
- sono adottate, in tutti i casi possibili, nello svolgimento di riunioni, modalità di collegamento da remoto e comunque garantendo l’osservanza delle disposizioni di cui all’allegato 1 DPCM 8.3.2020 ed evitando assembramenti;
- vengono assicurati tutti i servizi strumentali all’assolvimento delle principali attività di Ateneo così come individuati in precedenza. Le disposizioni che precedono, salvo successive comunicazioni, sono efficaci fino a nuova comunicazione.

Procederemo con successiva comunicazione a fornire maggiori dettagli operativi.

Il Rettore
(Prof. Maurizio Oliviero)

Documenti

Vai a inizio pagina
Sommario